Mercoledì, 11 Dicembre 2019
A- A A+

Cerca



Home Care Premium 2014 - Assistenza Domiciliare ai non Autosufficienti - Inps gestione dipendenti pubblici

L'Ambito N17 in accordo con l'INPS gestione dipendenti pubblici ha avviato il Progetto Home Care Premuim 2014.

L’Avviso si rivolge al Progetto Home Care Premium 2014 a cui l’Ambito N17 ha aderito e per il quale ha sottoscritto apposito accordo di programma con l’Inps - Gestione Ex Inpdap – Direzione Regionale Campania – Molise, per la gestione di progetti innovativi e sperimentali di Assistenza domiciliare a favore di n. 80 soggetti in condizione di non autosufficienza.

BENEFICIARI

Sono beneficiari del contributo economico e dei servizi socio-assistenziali:

  • Dipendenti e pensionati pubblici utenti dell’Inps—gestione Ex INPDAP;
  • Loro coniugi conviventi (anche separati);
  • Loro familiari di primo grado, anche non conviventi;
  • I giovani minori orfani non autosufficienti, di dipendenti iscritti alla gestione unitaria e creditizie sociali o alla gestione magistrale e di utenti pensionati della gestione dipendenti pubblici;
  • I giovani minori regolarmente affidati e i nipoti minori, non autosufficienti, con comprovata convivenza a carico del titolare del diritto.

Tutti i soggetti beneficiari dovranno essere residenti in uno dei Comuni dell’Ambito N17 (Sant’Antimo capofila, Frattamaggiore, Grumo Nevano, Frattaminore, Casandrino).

TIPOLOGIA DEI BENEFICI

Le prestazioni assistenziali consisteranno in:

  • Prestazioni assistenziali prevalenti, ovvero contributi economici erogati direttamente dall’INPS in relazione al bisogno e alla capacità economica familiare, volti alla regolare assunzione di assistenti familiari o al sostegno di forme di affido, volontariato, vicinato, prossimità;
  • Prestazioni assistenziali integrative quali:
    • Ausili;
    • Domotica
    • OSS;
    • Centro diurno;
    • Sollievo;
    • Trasporto;
    • Pasti a domicilio.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Sarà possibile accogliere le richieste a partire dal 10 al 27 Febbraio 2015. Per accedere alle prestazioni occorre recarsi presso la sede dell’Ufficio di Piano sito in Piazza Umberto I, Frattamaggiore, dal Lunedì al Venerdì dalla ore 9.00 alle ore 13.00 e il Martedì e il Giovedì dalle ore 14.30 alle 17.00. Si precisa che i soggetti richiedenti potranno accedere alla compilazione della domanda solo se in possesso del DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica). Il soggetto richiedente iscritto alla Gestione dipendenti pubblici, può inoltrare la domanda on line, accedendo alla piattaforma con le proprie credenziali e il proprio PIN.

VALUTAZIONE DELLA DOMANDA

La Direzione Generale dell’INPS - Gestione Ex Inpdap - verificherà le informazioni pervenute attraverso le domande compilate., tenendo conto dell’ordine cronologico di invio delle stesse domande.

OBBLIGHI DEI BENEFICIARI

Il Soggetto beneficiario e i suoi familiari dovranno accettare e o rifiutare il programma socio-assistenziale familiare proposto, dall’assistente sociale incaricato, a seguito della visita domiciliare, e, in seguito all’identificazione dell’Assistente familiare, provvede alla regolarizzazione del rapporto di lavoro con l’assistente familiare e al pagamento delle retribuzioni e degli oneri previdenziali connessi.

Qui la circolare dell'INPS che dettaglia le modalità di richiesta ISEE
icon Home Care Premium 2014 - Chiarimenti ISEE

DURATA DEL PROGETTO

Il progetto assistenziale avrà la durata di 9 mesi, dal 1 marzo 2015 al 30 Novembre 2015.

icon Home Care Premium 2014 - Regolamento

icon Home Care Premium 2014 - Accordo di collaborazione

Condividi

CookiePolicy