Lunedì, 11 Dicembre 2017
A- A A+

Cerca



Autorizzazioni al funzionamento e segnalazioni certificate di inizio attività

Pubblichiamo le check list della documentazione da presentare per le richieste di autorizzazione al funzionamento e per le segnalazioni certificate di inizio attività per i servizi previsti dal Regolamento 7 aprile 2014, n. 4 "Regolamento di attuazione della legge regionale 23 ottobre 2007, n. 11 (Legge per la dignità e la cittadinanza sociale. Attuazione della legge 8 novembre 2000, n. 328)", pubblicato nel B.U.R.C. n. 28 del 28.04.2014, in uno al "Catalogo dei Servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. 11/2007".

Per ottenere l'autorizzazione all'esercizio dei servizi residenziali e semi-residenziali previsti nel Catalogo, il legale rappresentante del prestatore presenta istanza al Responsabile dei Servizi Sociali Professionali del Comune nel cui territorio è ubicata la struttura per la quale si richiede l'autorizzazione, sottoscritta nelle forme previste dall'articolo 38 del decreto del Presidente della Repubblica 28 dicembre 2000, n. 445, utilizzando esclusivamente la modulistica predisposta dall'Ufficio di Piano (Modulo A). La documentazione da presentare è indicata nella "check list autorizzazione".

L'esercizio delle attività dei servizi domiciliari e territoriali indicati nel Catalogo è subordinato alla presentazione, al Responsabile dei Servizi Sociali Professionali del Comune nel cui territorio è esercitato il servizio, di una segnalazione certificata di inizio di attività (SCIA), utilizzando esclusivamente la modulistica predisposta dall’Ufficio di Piano (Modulo B). La documentazione da presentare è indicata nella "check list SCIA".

L'Ambito N17 sta provvedendo ad adottare la modulistica per il rilascio delle autorizzazione per i servizi sperimentali e per l'accreditamento.

E' possibile scaricare tutta la documentazione relativa nella sezione Modulistica, Autorizzazione al Funzionamento

CookiePolicy