Mercoledì, 18 Ottobre 2017
A- A A+

Cerca



Composizione

Il Coordinamento Istituzionale

Il Coordinamento Istituzionale rappresenta l'organo deputato alla funzione d'indirizzo programmatico, di coordinamento e di controllo della realizzazione della rete integrata di interventi e servizi sociali e socio-sanitari d'ambito. Il Coordinamento Istituzionale è composto, per ciascuno degli ambiti territoriali, dai sindaci dei Comuni associati, dal presidente della Provincia e, in materia d'integrazione socio-sanitaria, dal Direttore Generale della ASL di riferimento o loro delegati.

L'Ufficio di Piano

L'Ufficio di Piano è la struttura tecnica di supporto per la realizzazione del Piano Sociale di Zona. Ha il compito di elaborare e attuare la programmazione secondo gli indirizzi forniti dal Coordinamento Istituzionale svolgendo inoltre le funzioni di gestione, amministrazione, monitoraggio e valutazione del Piano Sociale di Zona.

All'Ufficio di Piano, proprio per il ruolo strategico di programmazione e controllo, vanno garantite tutte le prerogative istituzionali e tecniche di autonomia gestionale nel rispetto dell'indirizzo programmatico.

L'Ufficio, si avvale di professionisti esterni specializzati rispetto alle funzioni da svolgere, oltre che di personale distaccato da parte dei Comuni e dell’ASL.

Il Coordinatore dell'Ufficio di Piano è il dr Arcangelo Cappuccio.

Il funzionamento dell'Ufficio di Piano per l'Ambito N17 è definito dal "Regolamento per il funzionamento dell’Ufficio di Piano"

Il Segretariato Sociale

Il Segretariato Sociale è un servizio di accoglienza, informazione e orientamento rivolto a tutti i cittadini, ai quali garantisce l'esercizio dei diritti di cittadinanza e l'accesso universale ai servizi ed alle prestazioni sociali e socio-sanitarie disponibili sul territorio.

Il Segretariato Sociale svolge attività di:

  • accoglienza, informazione ed orientamento ai servizi;
  • ascolto, filtro e decodifica della domanda;
  • avvicinamento dei servizi ai cittadini;
  • pubblicizzazione, invio ed accompagnamento ai servizi;
  • analisi, selezione/filtro della domanda;
  • individuazione della domanda latente;
  • raccolta dati e costruzione banca dati;

Possono accedere al servizio i cittadini dell'Ambito N17, recandosi presso lo sportello di Segretariato Sociale del proprio Comune di residenza ed esprimere la propria richiesta di informazione o di intervento. Il servizio è gratuito.

Gli sportelli di Segretariato Sociale sono attivi tutti i giorni negli orari di ufficio, presso i rispettivi Comuni di appartenenza.

Il funzionamento del Segretariato Sociale per l'Ambito N17 è definito da un protocollo operativo.

Il Servizio Sociale Professionale

Il Servizio Sociale Professionale costituisce un elemento fondamentale per l'accoglienza e la presa in carico dei cittadini dell'Ambito. L’assistente sociale professionale è il "case manager" a cui spetta la presa in carico dell’utente e la responsabilità del progetto individualizzato sul singolo caso, che realizzare insieme all’utente, alla sua famiglia, all'ASL e altri servizi o enti coinvolti.

Gli Assistenti sociali professionali determinando l'accesso nel sistema integrato dei servizi ed operano a costante contatto con l'Ufficio di Piano per rispondere ai bisogni dei cittadini.

Il Servizio Sociale Professionale è presente in ogni Comune dell'Ambito N17.

CookiePolicy