AmbitoN17 Newsletter n. 8 di Marzo 2015

Martedì, 17 Marzo 2015
Newsletter n. [n] di [mese] [anno]

con la newsletter di Marzo 2015 ti aggiorniamo sugli ultimi eventi e sviluppi delle politiche sociali del nostro Ambito Territoriale oltre che sulle principali notizie che riguardano la cittadinanza. In particolar modo ti portiamo a conoscenza della diffusione del nuovo modello ISEE; dell'approvazione di un nuovo progetto, quello di "Vita Indipendente" e dell'avvio del progetto Home Care Premium 2014, promosso dall'INPS a cui l'Ambito N17 ha aderito; del nuovo riparto dei fondi per i PAC area Infanzia ed Anziani.

NUOVO ISEE
Il DPCM n. 159 del 5 Dicembre 2013, predispone nuove modalità per la determinazione e nuovi campi di applicazione dell'Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE), mediante le quali si dispongono appositi modelli ISEE per la specifica richiesta del cittadino. La consegna di questo nuovo ISEE, non è immediata, data la specificità di applicazione, e viene rilasciato al cittadino un documento, identificato come DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica) che, in attesa dell'ISEE, può essere utilizzato, temporaneamente, dal cittadino stesso, per partecipare ad una qualsiasi iniziativa che preveda la consegna dell'ISEE, fermo restando che lo stesso deve essere consegnato non appena pronto.

PROGETTO VITA INDIPENDENTE
Il Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali ha invitato le Regioni a sviluppare, sperimentare ed avviare progetti che favoriscano un modello di vita indipendente ed inclusione nella società delle persone con disabilità. In particolar modo la Regione Campania ha avviato un progetto di Vita Indipendente volto a promuovere la vita indipendente intesa come facoltà di compiere autonomamente le proprie scelte e gestire direttamente la propria esistenza mediante progetti che consentano di adottare progetti individualizzati in grado di ricoprire vari aspetti della quotidianità. L'Ambito N17, accogliendo le linee guida ministeriali ha sviluppato un progetto e presentato la propria candidatura alla Regione Campania che con Decreto n. 123 del 30/12/2014 ha approvato il Protocollo d'Intesa finalizzato all'implementazione e realizzazione della proposta progettuale.

HOME CARE PREMIUM 2014
L'Ambito N17 in accordo con l'INPS gestione dipendenti pubblici ha avviato il Progetto Home Care Premuim 2014.
L'Avviso si rivolge al Progetto Home Care Premium 2014 a cui l'Ambito N17 ha aderito e per il quale ha sottoscritto apposito accordo di programma con l’Inps - Gestione Ex Inpdap per la gestione di progetti innovativi e sperimentali di Assistenza domiciliare a favore di n. 80 soggetti in condizione di non autosufficienza.
Sono beneficiari del contributo economico e dei servizi socio-assistenziali:
-Dipendenti e pensionati pubblici utenti dell’Inps – gestione Ex INPDAP;
-Loro coniugi conviventi (anche separati);
-Loro familiari di primo grado, anche non conviventi;
-I giovani minori orfani non autosufficienti, di dipendenti iscritti alla gestione unitaria e creditizie sociali o alla gestione magistrale e di utenti pensionati della gestione dipendenti pubblici;
-I giovani minori regolarmente affidati e i nipoti minori, non autosufficienti, con comprovata convivenza a carico del titolare del diritto.
Tutti i soggetti beneficiari dovranno essere residenti in uno dei Comuni dell'Ambito N17 (Sant'Antimo capofila, Frattamaggiore, Grumo Nevano, Frattaminore, Casandrino). Le prestazioni assistenziali consisteranno in:
-Prestazioni assistenziali prevalenti, ovvero contributi economici erogati direttamente dall’INPS in relazione al bisogno e alla capacità economica familiare, volti alla regolare assunzione di assistenti familiari o al sostegno di forme di affido, volontariato, vicinato, prossimità;
-Prestazioni assistenziali integrative quali: Ausili; Domotica; OSS; Centro diurno; Sollievo; Trasporto; Pasti a domicilio.

Le domande vanno compilate presso la sede dell’Ufficio di Piano sito in Piazza Umberto I, dal Lunedì al Venerdì dalle ore 9:00 alle ore 13:00. Il termine per la compilazione delle domande è fissato per il 31 Marzo 2015.

PAC AREA INFANZIA ED ANZIANI
Il Ministero dell'Interno ha inviato, il giorno 26 Gennaio 2015, le nuove linee guida per il secondo riparto del finanziamento relativo ai Piani di Azione e Coesione per l'area Infanzia ed Anziani.
Relativamente ai Piani di Azione e Coesione Servizi di Cura per l'Infanzia, l’Ambito N17, ha indetto una conferenza di servizi che si svolgerà il giorno 19 Marzo 2015 presso la Sala Formazione dell'Ufficio di Piano a cui parteciperanno gli uffici competenti, pubblica istruzione e politiche sociali, sulle modalità di progettazione, in esecuzione della delibera di Coordinamento n. 4 del 6/03/2015 con la quale il Coordinamento ha stabilito di destinare le risorse PAC infanzia alla gestione dei nidi presenti sul territorio dell'Ambito N17.

PROROGA CENTRI DIURNI PER DISABILI
In attesa della pubblicazione del nuovo bando, continua l'esperienza dell'apertura dei Centri Diurni per Disabili, presenti sui territori dell'Ambito N17, mediante una proroga al servizio deliberata dal Coordinamento Istituzionale riunitosi il 6 marzo 2015.

Ambito N17 - Sant'Antimo - Capofila Via Roma 168 - 80029 Sant’Antimo (NA)
Codice Fiscale - P.IVA 01554810638
Ufficio di Piano Piazza Umberto I - 80027 Frattamaggiore (NA)
Tel. e Fax. 081 8343238
E-Mail: udp@ambiton17.it
PEC: udp@pec.ambiton17.it

{tag:unsubscribe}{tag:subscriptions}